Millesoli per i bambini dell’India

La Fondazione è stata costituita il 19 aprile 2005, per volontà dei soci fondatori, membri del gruppo Tecnocasa, attivi dal 2000 nel volontariato sul territorio indiano. Il 26 maggio 2005 ha ottenuto l’iscrizione all’anagrafe delle ONLUS e il 21 novembre 2005 il riconoscimento giuridico.

La Fondazione è apartitica, apolitica e aconfessionale, con durata illimitata nel tempo e senza scopo di lucro. MilleSoli assume nella propria denominazione la qualificazione di “Organizzazione Non lucrativa di Utilità Sociale” (ONLUS), che ne costituisce peculiare segno distintivo.

“Alessadro Caglieris – Presidente della Fondazione – ci racconta la sua esperienza”

“Tutto comincia nel 2000. Ero reduce da un’esperienza di 5 anni di volontariato in Africa, in Kenya, Tanzania ed Etiopia.

Nell’agosto del 2000 avrei dovuto raggiungere Don Colussi a Nuova Delhi che però si era infortunato e, non potendo ricevermi, mi dirottò a Bombay da suor Camilla. Il viaggio si presentò critico da subito perché anche la suora non poté badare a me. Era stata raggiunta da tre nipoti medici, stava impiantando un progetto nuovo per aprire un dispensario e quindi passò la mano a suor Aruna.

Insieme a suor Aruna entrai in contatto suor Johanna che, nel mese di luglio 2000, aveva raccolto le prime cinque bambine di strada, ospitandole nel sottoscala della scuola nella quale insegnava. Il sottoscala, di circa 30 metri quadrati, fu la prima casa di Johanna e delle prime 30 bambine.

Quando finì il mese d’agosto, rientrai in Italia con l’intenzione di dare seguito al mio impegno in India. Portai con me le foto e le storie delle bambine e così iniziarono i primi aiuti da parte di tutti i colleghi del gruppo Tecnocasa.Dal 2000 al 2004, con suor Aruna si lavorò a progetti piccoli in termini di valore economico, ma grandi per il valore morale di cui erano portatori, come togliere le bambine dalla strada sottraendole al lavoro minorile e alla prostituzione.

Nell’agosto del 2004 iniziammo a pensare alla possibilità di creare qualcosa di permanente, grazie agli aiuti concreti dei colleghi  Tecnocasa. Nel 2005 è nata la Fondazione MilleSoli. Il 26 maggio 2005 ha ottenuto l’iscrizione all’anagrafe delle ONLUS e il 21 novembre 2005 il riconoscimento giuridico. È stato scelto il nome MilleSoli perché ricorda un proverbio indiano che recita “ci sono sempre mille soli al di là delle nuvole”. Si prestava dunque per interpretare l’intenzione di donare ad ogni bambina un futuro di mille soli.”

Avatar

Piero Capponi